Comune Internazionalista del Rojava # Sul Web

Siamo in Rojava perché vogliamo la rivoluzione.

“Da militanti autonomi siamo qua perché vogliamo toccare con mano questo esperimento politico di trasformazione radicale della società, vogliamo comprendere il metodo e l’approccio alla formazione continua sia dei militanti che della società tutta.” La rivoluzione di tutti i tipi di rapporti esistenti in società è in corso a Rojava da sei anni ma,lungi dall’essere completata,al contrario è solo all’inizio. Deve essere difesa contro i suoi nemici, approfondita continuamente e sviluppata ulteriormente. Quindi gli internazionalisti che vanno in Rojava non vengono come turisti che possono guardare un lavoro finito. Il Rojava non è un museo in cui la Rivoluzione può essere esaminata e misurata. Il Rojava non è un monumento delle battaglie passate. Rojava è un organismo vivente che si sviluppa. E coloro che l’avvicinano come rivoluzionari fanno parte di esso.

Newsletter #16 – Italiano

Car* amic*, car* compagn*, di nuovo sono passati due mesi da quando...

26 gennaio
Lettera di un’internazionalista anarchica dal Rojava

“Noi non smetteremo, tutti devono sapere quello che succede qui. E io...

26 gennaio
La difesa della rivoluzione

Negli ultimi anni, la donna che assume centralità nella società, ha lasciato...

4 gennaio
Il Rojava è un laboratorio che lega l’ambiente e la società con il municipalismo

Una conversazione tra due Gilets Jaunes in viaggio verso il Rojava, dove...

4 gennaio
Dalle montagne libere del Kurdistan al sudest del Messico: In cammino verso una cultura rivoluzionaria della lotta di liberazione globale

In un tempo di incertezza e caos, lo spirito della rivoluzione inizia...

4 gennaio
Senza paura e con speranza

In memoria e omaggio a Nano, Heval Çiya – anarchico, alpinista, internazionalista...

1 gennaio
Una lettera a Şehîd Ceren Güneş da una compagna combattente

La dottoressa Ceren Güneş ha combattuto come internazionalista nel Rojava. Il 3...

1 gennaio
Piani imperialisti, giochi diplomatici, resistenza rivoluzionaria – Un’istantanea dell’invasione turca in Rojava

Il 9 ottobre è iniziata la lungamente annunciata guerra di aggressione contro...

14 dicembre 2019
Mobilitazione in Rojava – Esperienze di un internazionalista

Donate Now! Sono un internazionalista proveniente dalla Germania, mi trovo in Rojava....

22 novembre 2019
Convocazione mondiale per difendere la rivoluzione di Rojava

Il 2 novembre, giornata globale di resistenza per Rojava, ha portato migliaia...

6 novembre 2019

Ultimi articoli

Anonymous Operazione 13 #SaveYourInternet

Anonymous Operazione 13 #SaveYourInternet

Anonymous Operazione 13 #Op13 #SaveYourInternet #Article13 #EU. Ciao mondo, noi siamo Anonymous. Con inquietante disagio stiamo osservando la deformazione del copyright (...)


Una lettera dal carcere di James Robinson

Una lettera dal carcere di James Robinson

Ciao fratello. Grazie per le tue parole e pensieri gentili. Significa molto avere il supporto che ho da tutti voi. Non è facile strappare una persona a chi ti ama e ami, ma (...)


Buon compleanno Jeremy Hammond

Buon compleanno Jeremy Hammond

Jeremy Hammond aka Anarchaos è nato l’8 gennaio. “Se non avessimo Jeremy Hammond, Edward Snowden, Chelsea Manning, Barrett Brown, non avremmo una stampa libera.” Chris Hedges - (...)


Una lettera dal carcere di James E. Robinson

Una lettera dal carcere di James E. Robinson

Northeast Ohio Correctional Center - Una lettera da Phoenix #AkronPhoenix420. Voglio ringraziare i fratelli e sorelle e tutti quelli che mi tengono nei loro pensieri e nelle (...)


WikiLeaks

Inviare documenti a WikiLeaks

Il personale di Wikileaks verifica il documento ricevuto e poi provvede alla sua diffusione.


Tails
Tails è uno strumento insostituibile e permette a chiunque di utilizzare i pc tranquillamente in modo sicuro

Tor Browser
Tor Browser
Comunicazioni confidenziali senza che vengano monitorate

NordVPN
Proteggi tutti i tuoi dispositivi.
Solo ora sconto del 70%

Anonymous T-Shirts
Anonymous T-Shirts