AnonymousVideo

Anonymus dichiara guerra a Israele # Anonymous Notizie

Anonymus dichiara guerra a Israele

venerdì 8 dicembre 2017

Anonymous attacca Israele nel cyberspazio #OpIsrael #OpUSA.

Nelle ultime ore gli hacktivisti con la maschera hanno divulgato nomi, email e password di impiegati pubblici israeliani e diffuso blacklist di siti governativi Usa invitando a colpirli per protestare contro le politiche americane in Medio Oriente.

Sono solo una manciata i siti bucati ma già da qualche ora circola un leak copioso di nominativi e asset strategici israeliani: questa volta Anonymous ha assunto le sembianze dei difensori della Palestina per protestare contro la scelta di Donald Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele.

Anonymus dichiara guerra a Israele.

L’assalto al cyberspace israeliano è cominciato con la solita dichiarazione in stile Anonymous: “Governi di Usa e Israele la nostra pazienza è finita! Basta parole, Adesso si agisce. Anonymous non può stare in silenzio davanti alle vostre azioni. È tempo di Anonymous.”

Gli attivisti con la maschera di Guy Fawkes hanno anche fatto un video e su twitter impazza l’hashtag di Operazione Israele, #opisrael, il modo in cui danno il nome alle loro campagne. Sono stati perfino riesumati gli alias di anonimi fiancheggiatori cyber dell’ISIS come Anonghost per partecipare all’attacco.

L’iniziativa punta a coniugare due battaglie di lungo corso degli attivisti di Anonymous: #OpUSA e #OpIsrael con una serie di hashtag aggiuntivi per la liberazione della Palestina e il riconoscimento di Gerusalemme come sua capitale.

Il dump su cyberguerrilla.org.

Intanto in rete circola un dump, una sorta di copia di database contenenti i nomi e indirizzi email di impiegati governativi e presunti agenti del Mossad, il servizio segreto israeliano.

In rete si discute se siano dati sensibili e utili per ulteriori attacchi, ma di certo la guerriglia online scatenata da chiunque oggi indossi la maschera di Anonymous contro il riconoscimento di Gerusalemme stra producendo decine e decine di immagini propagandistiche e di messaggi contro Trump, gli Usa e il governo Nethanhyau.

  • Arturo Di Corinto - cybersecurity.startupitalia.eu

Tor Servizi nascosti - Onion.IRC #CgAn - Anonymous Operation Italia

Anonymous Server

Tor

Socks5

Hostname

Port

SSL

CyberGuerrilla 9050 6dvj6v5imhny3anf.onion 6697

Tor Guide - Freedom & Privacy Online

Tor Powering Digital Resistance. “The Onion Router” protects your privacy. Tor is an invaluable tool for protecting online freedom and guarding against state surveillance and censorship (...)

Tor Project

Parole chiave

Israel Palestine

Traduzione

Anonymous al femminile: cyber hacktiviste creano ’FemAnonFatal’

Arriva sul web ’FemAnonFatal’, ala femminile di Anonymous. La nuova costola del gruppo di ’hacktivisti’, riferisce il portale ’Difesa & Sicurezza’, ha postato quello che sarà (...)

Nasce FemAnonFatal, la costola tutta al femminile di Anonymous

Arriva sul web FemAnonFatal, ala femminile di Anonymous. La nuova costola del gruppo di hactivisti ha appena postato quello che sarà il suo manifesto. “Per troppo tempo siamo (...)

Le lettere di Riseup: chi siete veramente?

Questa è una delle domande che ci viene fatta più spesso: Sono curioso, come posso essere sicuro di potermi fidare di Riseup? Una cosa come riseup.net potrebbe essere il posto (...)

Settimana Internazionale per l’Azione Antispecista

Appello internazionale per una Settimana di Azione Antispecista contro ogni espressione di dominio e prevaricazione, dal 30 ottobre al 5 novembre, è stato lanciato attraverso i (...)

WikiLeaks

Inviare documenti a WikiLeaks

Il personale di Wikileaks verifica il documento ricevuto e poi provvede alla sua diffusione.


Anonymous t-shirt

Maglietta
Maglietta, Felpa con cappuccio
Guy Fawkes
Donazioni in Bitcoin
1C4eHds1wUHwgYHYyQGCaonAhPwgZS8haP
Tails
Tails è uno strumento insostituibile e permette a chiunque di utilizzare i pc tranquillamente in modo sicuro
PureVPN
PureVPN
Virtual Private Network